Bioceramica Fir

La Bioceramica è uno speciale tessuto che stimola il riposo grazie al calore corporeo immagazzinato e rilasciato gradualmente così da formare un microclima costante adatto per rigenerarsi durante la notte. Ma l’azione più importante è sicuramente quella analgesica prodotta dai raggi infrarossi che aiutano il corpo nell’affrontare alcune patologie.

La fibra in Bioceramica è frutto di un processo che basa la sua azione sulla reazione al calore. I tessuti Bioceramica nascono da 26 tipi diversi di ceramiche, riscaldate a 1600 gradi C° e successivamente spalmate sul tessuto, permettendo di emettere raggi infrarossi.

Bioceramica Fir

La Bioceramica è uno speciale tessuto che stimola il riposo grazie al calore corporeo immagazzinato e rilasciato gradualmente cosi da formare un microclima costante adatto per rigenerarsi durante la notte.

Ma l’azione più importante è sicuramente quella analgesica prodotta dai raggi infrarossi che aiutano il corpo nell’affrontare alcune patologie. La fibra in Bioceramica è frutto di un processo che basa la sua azione sulla reazione al calore. I tessuti Bioceramica nascono da 26 tipi diversi di ceramiche, riscaldate a 1600 gradi C° e successivamente spalmate sul tessuto, permettendo di emettere raggi infrarossi.

Totale benessere
per il corpo

Il calore ha un effetto analgesico su articolazioni e muscoli a rapida riduzione del dolore sia in seguito a trauma o a semplici acciacchi dell’età. Grazie ai raggi infrarossi la stuoia riscalda il corpo, rilassa i muscoli ed i tessuti e migliora la circolazione periferica per donarci il sonno ristoratore di cui abbiamo bisogno.

Remed-Bioceramica-StuoiaBioceramica

I tessuti BIOCERAMICA FIR forniscono una serie di benefici
nel trattamento di alcune patologie:

  • Dolori articolari
  • Dolori da artrite/artrosi
  • Dolori muscolo-scheletrici
  • Dolori cervicali
  • Osteoporosi

I tessuti BIOCERAMICA FIR
inoltre:

  • Migliorano la qualità del sonno e del benessere psicofisico
  • Riducono il dolore
  • Regolano la temperatura corporea
  • Stimolano la microcircolazione
Remed-SistemaRiposo

PROTEZIONE CONTRO
L’ELETTROSMOG DURANTE IL RIPOSO

Le onde elettromagnetiche, quando attraversano il nostro corpo, producono una serie di conseguenze in quanto anche il nostro organismo funziona in base ad una serie di stimoli e segnali elettrici. All’aumentare dell’esposizione aumenta la probabilità di subire danni al organismo. Grazie alla Bioceramica FIR contenuta nei materassi e nell’abbigliamento si ottiene una protezione contro l’elettrosmog.

Prodotti

Dispositivi medici autorizzati dal Ministero della salute

STUOIA BIOCERAMICA FIR

STUOIETTA BIOCERAMICA FIR

FASCIA RENALE

GINOCCHIERA – SPALLIERA

FASCIA CERVICALE

ABBIGLIAMENTO BIOCERAMICA

Domande Frequenti

Come funziona il tessuto termoregolatore?

La bioceramica, è in grado di riprodurre i FIR emessi dal sole (raggi infrarossi lontani), ovvero una tipologia di onde magnetiche di lunghezza ridotta e capaci di penetrare nella profondità del corpo di 4/5 cm e vibrare alla stessa frequenza dell’organismo umano.

Il tessuto termoregolatore tende a compensare le oscillazioni di temperatura assorbendo il calore quando questo viene prodotto in eccesso e cedendolo quando invece se ne ha maggiormente bisogno.

Prodotti addittivati con bio-ceramica sono in grado inoltre di utilizzare i raggi infrarossi emessi dal corpo della persona per il suo stesso beneficio.

Quali sono i benefici dei raggi infrarossi biologici (FIR)?

L’utilizzazione dei raggi infrarossi biologici (FIR) grazie ai tessuti in Bioceramica,aiuta a prevenire, controllare e alleviare diverse patologie:
• Patologie circolatorie
• Patologie metaboliche
• Tutte le patologie osteo-articolari
• Gotta
• Insonnia
• Ansia e depressione

Che cos’è l’elettrosmog?

L’ELETTROSMOG è l’insieme dei disturbi e dei fenomeni dannosi connessi con la presenza nell’ambiente di campi elettromagnetici generati principalmente da dispositivi elettronici e tecnologici come per esempio da cellulari, Computer, elettrodomestici, connessioni Wi-Fi, ripetitori.

In generale, ci sono 2 tipi di effetti sul nostro organismo:
A breve termine (es. elettrosensibilità, difficoltà a dormire)
A lungo termine (es. tumori, patologie croniche, danni al sistema riproduttivo, danni neurologici, ecc.)

All’aumentare dell’esposizione aumenta la probabilità di subire danni al nostro organismo!

Ci sono evidenze scientifiche sugli effetti benefici dell’energia ad infrarossi in ambito clinico?

Numerosi studi riportano dati sulla sicurezza e sull’efficacia di un particolare tipo di terapia fisica non invasiva, i raggi infrarossi lontani (FIR), in particolare nei soggetti con malattie cardiovascolari, diabete mellito e malattia renale cronica. Non è ancora chiaro l’esatto meccanismo molecolare con il quale essi agiscono. Recentemente è emersa l’aumentata espressione, da parte delle cellule endoteliali, di ossido nitrico – sintasi (NOS), con conseguente aumentata produzione di ossido nitrico (NO), mediatore della vasodilatazione, che porta sia ad un incremento della temperatura (effetto termico), sia a cambiamenti strutturali delle membrane cellulari (effetti non termici), che determinano una riduzione dello stress ossidativo e un aumento dei processi riparativi. Studi in vitro e sul modello animale riportano un effetto riparatore delle ferite e delle ustioni di secondo grado da parte dei FIR, che da un lato inibiscono l’espressione di inflammasoma NLRP3 e IL-1β, due mediatori dell’infiammazione, da parte dei macrofagi, dall’altra stimolano la rigenerazione del collagene e l’infiltrazione dei fibroblasti .
Inserite nell’imbottitura di una poltrona, le fibre emettenti FIR del Thermotex TTS Platinum Pad hanno dimostrato di ridurre significativamente, nell’arco di 4 settimane, il mal di schiena di soggetti sedentari che vi trascorressero almeno 45 minuti al giorno nei giorni lavorativi, migliorandone la qualità della vita .
L’impiego nell’uomo di indumenti e dispositivi contenenti bioceramiche, quali guanti, calzini, ginocchiere, gomitiere, pancere, ha dimostrato benefici nel controllo del dolore articolare da artrosi, del fenomeno di Raynaud o del dolore neuropatico , dei disturbi mestruali , e nella riduzione del peso e della cellulite agli arti inferiori , in assenza di effetti collaterali.
(Consulenza Medico – Scientifica: Prof. G.Lucchesi – Dirigente Medico – Primo Livello – SOD Unità Spinale – Unipolare – (DAI – Neuromuscoloscheletrico e Organi di Senso) Azienda Ospedaliero Universitaria – Careggi – Firenze)

Quanto tempo si possono utilizzare la stuoia e i bioaccessori?

I dispositivi in bioceramica fir si possono utilizzare in modo continuativo dormendo tutte le notti sulla biostuoia o applicando i bioaccessori, durante il giorno, sulla parte dolente del corpo.