Magnetoterapia. Vuoi combattere dolori, infiammazioni, osteoporosi?

Ricerca e innovazione, made in Italy.

Domande frequenti

Con la parola magnetoterapia s’intende l’applicazione a scopo terapeutico di un campo prevalentemente magnetico originato da frequenze basse e alte.

La Magnetoterapia rigenera le cellule lese migliorando la cinetica enzimatica e ripolarizza le membrane cellulari; inoltre produce un’azione antistress e promuove un’accelerazione di tutti i fenomeni riparatori con netta azione biorigenerante, antinfiammatoria, antiedematosa, antalgica, senza effetti collaterali.

La Magnetoterapia è una forma di fisioterapia che utilizza l’energia elettromagnetica ed è una cura efficace, sicura e non invasiva. I campi magnetici interagiscono con le cellule favorendo il recupero delle condizioni fisiologiche di equilibrio. E’ indicata nei casi in cui è necessario stimolare la rigenerazione dei tessuti dopo eventi lesivi di varia natura.

Allevia il dolore: agisce come un potente analgesico

Accelera i processi di cura

Stimola lo scambio cellulare

Migliora l’ossigenazione e il nutrimento dei tessuti

Riduce le infiammazioni

Stimola il riassorbimento degli edemi

Migliora il flusso capillare

Rigenera le cellule prive di energia

Rallenta il processo di diminuzione della densità ossea

Aiuta ad attenuare i dolori e le infiammazioni senza l’uso dei farmaci

E’ una terapia non invasiva e sicura

Ha un’azione antalgica

Può essere applicata senza controindicazioni nella maggior parte delle patologie

Riduce i tempi di guarigione di una frattura

Sistema osseo

Sistema muscolare

Sistema articolare

Sistema nervoso

Sistema circolatorio